Volo + Hotel alle Baleari

Volo + Hotel alle Baleari

Informazione Generale
Voli diretti a IBIZA:
  • Tutti i giorni a Ibiza da MILANO BERGAMO dal 29 marzo 2020 al 24 ottobre 2020
  • Tutti i giorni a Ibiza da MILANO MALPENSA dal 3 aprile 2020 al 24 ottobre 2020.
  • Tutti i giovedì e le domeniche a Ibiza da BOLOGNA dal 29 marzo 2020 al 24 ottobre 2020
  • Tutti i giorni a Ibiza da ROMA FIUMICINO dal 29 marzo 2020 al 24 ottobre 2020
  • Tutti i martedì e i sabati a Ibiza da VENEZIA TREVISO SANT'ANGELO dal 31 marzo 2020. A partire dal 4 giugno 2020 verrà aggiunto un volo il giovedì.
  • Tutti i giovedì e le domeniche a Ibiza da VERONA VILLAFRANCA dal 17 maggio 2020.
  • Tutte i lunedì e venerdì a Ibiza da TORINO dal 30 marzo 2020 al 30 ottobre 2020.
  • Tutti i mercoledì e le domeniche a Ibiza da PISA dal 29 marzo 2020. A partire dal mese di agosto ci saranno voli il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì, sabato e domenica

Voli diretti a MINORCA:
  • Tutti i martedì, venerdì e domeniche a Minorca da MILANO MALPENSA dal 3 aprile 2020. A partire 22 giugno 2020 partiranno voli tutti i giorni.
  • Tutti i sabati e le domeniche a Minorca da ROMA FIUMICINO dal 6 giugno al 2 agosto 2020. Dal 3 al 30 agosto 2020 partiranno voli diretti i lunedì, martedì, mercoledì, giovedì, sabato e domeniche. Dal 5 al 26 settembre tutti i sabati e le domeniche.
  • Tutti i martedì, i giovedì e i sabati a Minorca da VENEZIA MARCO POLO dal 23 giugno 2020 fino al 29 agosto 2020.
  • Tutti i martedì, i giovedì e i sabati a Minorca da VERONA VILLAFRANCA dal 4 maggio 2020 fino al 26 settembre 2020.
  • Tutti i lunedì, i martedì, i giovedì e i sabati a Minorca da NAPOLI dal 22 giugno 2020 al 29 agosto 2020.

Voli diretti a MAIORCA:
  • Tutti i giovedì e le domeniche a Palma di Maiorca da MILANO BERGAMO. A partire dal 6 aprile 2020 i voli partiranno il martedì, il mercoledì e il venerdì. A partire dal 1 giugno 2020 ci saranno voli tutti i giorni.
  • Tutti martedì, giovedì e sabati a Palma di Maiorca da MILANO MALPENSA. A partire dal 2 aprile 2020 ci saranno voli tutti i giorni.
  • Tutti i martedì, sabati e domeniche a Palma di Maiorca da ROMA FIUMICINO. A partire dal 1 agosto 2020 ci saranno voli tutti i giorni.
  • Tutti i lunedì, venerdì e le domeniche a Palma di Maiorca da ROMA CIAMPINO. A partire dal 2 aprile 2020 i voli partiranno i giovedì e le domeniche.
  • Tutti i lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì a Palma di Maiorca da BOLOGNA a partire dal 1 aprile 2020.
  • Tutti i giovedì e le domeniche a Palma di Maiorca da VERONA VILLAFRANCA dal 4 maggio al 27 settembre 2020.
Le Isole Baleari sono un arcipelago del Mar Mediterraneo occidentale, che forma una comunità autonoma della Spagna composta da una sola provincia. Una delle mete più richieste del Mediterraneo e i motivi sono più che ovvi: qui troverate cale da sogno, meravigliosi tramonti e una natura lussureggiante; potrete godervi le isole nel modo che preferite: in tranquillità o vivendo le notti più pazze che possiate immaginare.
Prepararti per il tuo Viaggio ...
Il capoluogo delle Isole Baleari è Palma di Maiorca.
Le 4 isole principale sono:
Maiorca: sinomino di spiagge e cale rinominate in tutto il mondo, ma anche di natura, golf, cultura, sport nautici e divertimento. I motivi per visitare questa rappresentante delle Isole Baleari non mancano di certo. Il centro culturale è rappresentato dal capoluogo, Palma di Maiorca, celebre per il suo centro storico e per l’effervescente vita notturna.
Minorca: tranquilla e serena, è un’oasi naturale unica, ricca di contrasti tutti da scoprire. Un autentico paradiso bagnato dal Mar Mediterraneo, che affascina e seduce con la sua armonia e diversità.
Ibiza: è un capoluogo idillico dove troverete acque trasparenti, che invitano a tuffarsi, paesaggi rurali tranquilli con temperature miti e un sole generoso che splende quasi tutto l’anno. La bellezza delle sue spiaggie e delle sue cale compete con quella dei paesaggi dell’entroterra. Venite a scoprire questa meta, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità e lasciatevi avvolgere dalla sua speciale magia.
Formentera: che si può raggiungere in traghetto da Ibiza, é rinomata per le sue spiagge e le calette caratterizzate da sabbia bianca e fine e dal tipico colore turchese, sono perfette per rilassarsi. Nei paesaggi costieri spiccano piccoli paesi con porti naturali e splendidi fari como quello di La Mola o del Cap di Barbaria
Informazioni utili:
  • Passaporti e visti: essendo le Baleari parte dell’Unione Europea, i cittadini provenienti dai Paesi membri dell’UE devono essere muniti soltanto di carta d’identita o Passaporto validi. Per i cittadini originari o provenienti da paesi non appartenti all’UE é invece richiesto un passaporto valido.
  • Trasporti:le isole Baleari sono facilmente raggiungibili sia via aria che via mare. I voli di línea sono numerosi ed offerti da diverse compagnie. È possibile trovare anche voli interni che collegano le varie isole ad un prezzo abbastanza economico. L’altra alternativa è il viaggio in nave, con la possibilità di raggiungere le varie isole visto che sono abastanza vicine tra di loro e vista la presenza di vari porti. Altro consiglio è quello di noleggiare un’auto e potersi muovere all’interno delle varie isole in maniera indipendente e scoprire i paesaggi delle Baleari.
  • Clima: Il clima delle Baleari è tipicamente Mediterraneo, quindi temperato e gradevole. Non piove moltissimo, le piogge sono concentrate quasi tutte tra l’autunno e l’inverno. Le temperatura medie sono di 22º-30º nei mesi caldi, mentre d’inverno siamo sui 10º-16º. Il Dal punto di vista climatico il periodo migliore per visitare le Baleari è tra maggio e giugno e tra settembre e ottobre, sia a livello di clima che a livello di turisti.
  • Valuta e cambio: La moneta ufficiale é l’euro come in Italia.
  • Lingua: Le lingue ufficiali sono lo spagnolo e il catalano nella sua variante regionale nota come maiorchino (mallorquì); ma vista la presenza di molti turisti si parla anche l’inglese.
  • Raccomandazioni sanitarie: Per visitare le Isole Balearinon non sono richieste vaccinazioni. Si consiglia di portare la tessera sanitaria europea per poter avere assistenza gratuita.
  • Fuso orario: l’orario alle Isole Baleari è uguale all’Italia.
expert opinion
L'esperta raccomanda ...
Le 5 cose da fare assolutamente…
1. 1. Parco naturale di S’Albufera del Grau (Minorca): parco naturale di più di 5000 ettari di bosco, olivastri, zone umide e spiagge con dune da Mahòn fino a Es Mercadal.
2. 2. Le chiese bianche di Ibiza (Ibiza): – una volta era conosciuta come l’isola bianca con tutte le sue casette bianche; e anche se oggi è variopinta, nel cuore di Ibiza son rimaste alcune chiese bianche davvero singolari. Templi unici al mondo, concepiti per proteggere la gente dagli attacchi dei pirati.
3. 3. Gli intinerari verdi (Formentera): calette magiche e incantevoli tramonti, ma anche un’isola di pace e tranquillita’, perfette da conoscere a piedi o in bicicletta e senza fretta. Gli intinerari verdi previsti son ben 32 con quasi 100 km di sentieri.
4. 4. Le saline di Maiorca (Maiorca): unire la storia alla natura, queste saline oggi sono un paesaggio da sogno, un paradiso per gli uccelli e per chi le visita.
5. 5. Immersioni e snorkeling : in tutte e 4 le isole è possibile fare immersioni visto le acque cristalline e la tranquillità dell’acqua.
Da non perdere:
1. Vita notturna: le Isole Baleari sono una delle mete turistiche estive “per eccellenza” in Europa, grazie alla posizione centrale, alle temperatura miti, alle spiagge lunghe e al mare pulito. In tutte e quattro le isole troverete un’intensa vita notturna con locali, discoteche, pub, spettacoli, animazione e tanto divertimento sia per le famiglie sia per i giovani.
2. Gastronomia: Su queste isole, vengono coltivate le piante d’olivo, di fico, della vite e del mandorlo insieme alla produzione di cereali. Si trata di una cucina che sfrutta al massimo le risorse proprie dell’isola. Prodotti tipici delle isole sono i pomodori “de ramallet”, pomodori destinati alla conservazione fino ai mesi invernali o il formaggio di Mahòn con Denominazione di Origine di Minorca, la “Ensaimada” dessert típico dell’isola di Maiorca, il pesce di Ibiza come il liquore a base di erbe di produzione locale, le “hierbas ibicencas” o il miele e i fichi secchi di Formentera.
3. Shopping: La ricca e lunga storia delle Baleari, ha visto protagonista molti popoli che sulle isole hanno lasciato la loro impronta, garantendo all’arcipelago una variegata tradizione artigiale. Dalla famosa e internazionale moda “adilb” (vestiti bianchi in stile hippie) di Ibiza, alle tradizionali “avarcas” minorchine (sandali tipici degli abitanti dell’isola), passando per l’industria della ceramica (come il Siurell) a quella tessile (come le “Tele Ikat”, tessuti tinti a mano, di origine orientale ma prodotti nell’isola di Maiorca).
Le spiagge principali:
1. Playa de Ses Illetes – Formentera
2. Cala Comte – Ibiza
3. Cala Macarella e Macarelleta - Minorca
4. Plaja de Ses Salinas – Ibiza
5. Cala des Moro – Maiorca
6. Cala Mitjana – Minorca
7. Playa de Llevant – Formentera
8. Es Trenc – Maiorca
9. Cala Salada – Ibiza
10. Cala Tortuga – Minorca